Massacrata di botte, barista romana scampa allo stupro

0
371

È una storia raccapricciante quella riportata oggi da Il Messaggero.it e dai principali quotidiani romani. L’ennesimo atto di violenza ai danni di una donna nella Capitale nelle mani di un uomo.

«Ho visto la morte in faccia» racconta la barista al quotidiano romano. Secondo il racconto della donna l’uomo si sarebbe tirato giù i pantaloni massacrandola di botte per stuprarla. Poi, avrebbe raccolto le forze reagendo con una gomitata e un calcio allo stomaco a quell’uomo furioso.

La vittima è finita in ospedale per le contusioni e per le ferite riportate su un dito di una mano. La polizia sarebbe già sulle tracce dell’aggressore che avrebbe già compiuto atti del genere nel quartiere.

È SUCCESSO OGGI...