Il liceo Pasteur alla Regione Lazio per il progetto Erasmus Plus K2

Tavani e Zagari hanno accolto i rappresentanti di Ungheria, Lituania, Spagna, Croazia e Turchia

0
2030
erasmus

Prima il muro di Orban in Ungheria. Poi il referendum sulla Brexit. Infine l’elezione di Donald Trump. Mentre il mondo sembra orientarsi verso un nuovo nazionalismo isolazionista, le scuole europee proseguono il loro impegno “in direzione ostinata e contraria” in nome dell’integrazione. Studenti e professori, in prima fila, creano relazioni e costruiscono ponti. Muovendosi con disinvoltura nel loro vecchio continente e annullando distanze enormi attraverso la cultura. Proseguono, infatti, gli incontri internazionali nell’ambito del progetto Erasmus. Come quello che vede coinvolti alunni e docenti del liceo scientifico statale Louis Pasteur di Roma e le scuole di altri cinque Paesi europei, Ungheria, Lituania, Spagna, Croazia e Turchia: l’Erasmus Plus K2.

ERASMUS PLUS K2 – L’INCONTRO ALLA REGIONE LAZIO

Un progetto il cui incontro di benvenuto in Italia, dal titolo “Reading in Europe“, si è tenuto martedì 4 aprile a Roma, nella sede della Regione Lazio. La Pisana, da sempre sensibile a queste iniziative, si è infatti offerta di ospitare l’evento. Roberto Tavani, consigliere del presidente Nicola Zingaretti per lo sport e la scuola, e Cristiano Zagari, addetto ai rapporti con Enti Locali, Regioni, Stato e Unione Europea, hanno accolto i rappresentati delle nazioni coinvolte nel progetto.

UNA COMUNE IDENTITÀ

Sotto lo sguardo attento di alunni e professori, Tavani e Zagari hanno sottolineato l’importanza di questi progetti europei come “momento di crescita comune e di cooperazione”. Un’opportunità enorme, hanno spiegato, per “promuovere la cultura e alimentare lo spirito europeo”. “Alla ricerca di una identità comune – hanno concluso –, ma nella salvaguardia della propria identità nazionale”. Una lezione che le scuole europee stanno cercando di dare al mondo. Per abbattere muri di paura, costruire ponti di dialogo e salvare l’Europa dalle sue divisioni.

LE IMMAGINI DELL’INCONTRO

È SUCCESSO OGGI...

Stadio Roma: 12 a giudizio tra cui Parnasi e tre patteggiamenti

Andranno a processo in 12, tra cui l'imprenditore Luca Parnasi, mentre per tre e' stato accordato il patteggiamento. Questa la decisione del gup della Capitale nell'ambito del filone principale dell'inchiesta sul nuovo Stadio della...

Cerveteri, Uccio De Santis primo mattatore di “I Like Cabaret”

Una comicità geniale e frizzante tutta made in Sud. Parte con Uccio De Santis la rassegna “I Like Cabaret”, quattro appuntamenti in Piazza Santa Maria a Cerveteri durante i quali si alterneranno altrettanti volti...

Salaria. Rapina una prostituta e tenta la fuga. Arrestato

Si è appartato all’interno della propria autovettura con una prostituta abbordata su via Salaria. Durante il rapporto sessuale però improvvisamente C.S., moldavo di 50 anni, ha estratto una cacciavite e sotto minaccia si è...

Roma, incendio in palazzina: due persone intossicate

Incendio nella notte in una palazzina di viale Eretum 16, nel quartiere romano di San Basilio, dove due persone sono state trasportate in codice giallo in ospedale. Le due, secondo quanto si apprende, sarebbero...
accoltellato

Stupro a Roma: il fermato aveva lavorato nel locale

Aveva lavorato come manutentore nel locale il ragazzo di 25 anni fermato dai poliziotti della Squadra Mobile per la violenza di gruppo su una 21enne etiope avvenuta a maggio fuori alla discoteca Factory a...