“Gran varietà”, il meglio della tv di un tempo al teatro San Luca

Carrellata di classici come "Da da um pa" e "La notte vola" dal 23 al 25 ottobre nella capitale

0
750

La Compagnia teatrale ”Recito Ergo Sum” è in scena a Roma al teatro San Luca con “Gran Varietà”, un omaggio al varietà e la voglia di tornare alle atmosfere di questo tipo di spettacolo, oggi divenute sempre più rare per la regia di Giovanni Mandato. Spettacoli 23 e 24 ottobre ore 21, 25 ottobre ore 17.30.

LO SHOW – É un viaggio tra carrellata di successi classici e moderni, di sketch comici tratti dal repertorio di Troisi, di Eduardo e di Proietti; il tutto condito da balletti, macchiette, musiche dal vivo e monologhi divertenti che si alterneranno secondo i ritmi dello “Spettacolo di Arte Varia”. Si parte con una rievocazione del migliore Varietà televisivo dagli anno 60-70-80 e 90. Giovani e meno giovani rivivranno brani storici, tratti da Studio Uno a Senza Rete, da Canzonissima a Fantastico, come La notte è piccola, Da Da Um Pa delle Gemelle Kessler, La Banda, Chissà se va, Come è bello far l’amore e il Tuca Tuca di Raffaella Carrà, e ancora La Notte vola della Cuccarini, Portobello di E. Tortora, Ma la Notte No di quelli della Notte di Arbore e ancora Vengo dopo il TG, Fatti più in là delle Sorelle Bandiera e balletti come Amore Amaro di Gigi Finizio, Tu si ‘na cosa grande in versione araba di Domenico Modugno e My Way, quest’ultima, nella versione originale di F. Sinatra del 1959.

TEATRO – Spassosi anche i monologhi originali di G. Mandato su: La Pubblicità impreziosito da brani tratti da Carosello, perché la pubblicità non può mancare in uno spettacolo di Varietà Lezioni di lingua italiana, che denuncia la disabitudine ad esprimersi in italiano e la conseguente perdita di identità nazionale e delle migliori tradizioni italiane anche attraverso l’invasione il linguaggio informatico. É un “prendiamoci sul serio ma non troppo” che però denuncia l’ impoverimento culturale dei giorni nostri che colpisce prevalentemente le nuove generazioni. Di Giovanni Mandato è anche il Monologo introduttivo nelle veste di presentatore che richiama la storia e le origini dello Spettacolo di Varietà.

[form_mailup5q lista=”eventi”]

È SUCCESSO OGGI...