FL3 Roma – Viterbo, aggiornamenti corse dopo lo scontro tra tir e treno

La circolazione fra Cesano e Bracciano era stata sospesa dalle 11.30

0
730

Buone notizie per i pendolari della FL3 Roma – Viterbo. È infatti prevista la riattivazione della circolazione ferroviaria sull’intera tratta della linea già da domani, venerdì 24 luglio, con i primi treni del mattino.

L’INCIDENTE – Il traffico ferroviario era stato sospeso oggi intorno alle 11.30 per un incidente provocato da un camion che aveva sfondato un passaggio a livello scontrandosi con un treno. Al termine delle operazioni della polizia scientifica, alle 15.25 circa, sono iniziati gli interventi di rimozione del locomotore, sviato, nell’impatto con il camion. Nell’incidente nessuno è rimasto ferito.

SERVIZIO AUTOBUS SOSTITUTIVO – Non appena il locomotore sarà rimosso e inviato in officina inizieranno gli interventi di ripristino dei binari danneggiati. Per l’intera giornata i treni continueranno a fare capolinea a Cesano e Bracciano e fra le due località rimarrà attivo il servizio di autobus sostitutivo. Dalle 14 è stata inoltre garantita anche l’offerta fino alla stazione di Anguillara con un treno ogni ora per senso di marcia.

LA CAMPAGNA ILCAD – Rete Ferroviaria Italiana ricorda che, è necessario rispettare l’articolo 147 del Codice della Strada (Comportamento ai passaggi a livello). Per la propria sicurezza e per quella degli altri è quindi necessario rispettare la segnaletica e i semafori stradali che proteggono gli attraversamenti ferroviari. E proprio per sollecitare una maggiore attenzione nell’attraversamento dei passaggi a livello, RFI ha promosso e sostenuto la settima edizione della campagna internazionale ILCAD per il rispetto delle norme di comportamento ai passaggi a livello, la cui violazione ha comportato, lo scorso anno, 14 sinistri gravi e sette vittime.

 

[form_mailup5q lista=”mobilità”]

È SUCCESSO OGGI...