Federlazio premia le aziende virtuose

0
403

Sono cinque le imprese laziali vincitrici del Premio Federlazio 2011 che sono state premiate nella notte tra martedì 12 e mercoledì 13 luglio durante la “Cena d’Estate” della Federlazio, appuntamento annuale che ha visto ospiti del Presidente di Federlazio, Maurizio Flammini, e degli imprenditori dell'Associazione, alte personalità del mondo politico nazionale ed i rappresentati politici di vertice di Roma e del Lazio.

Alle aziende premiate è stato riconosciuto il comportamento virtuoso nonostante la difficilissima situazione economica, aumentando l’occupazione e gli investimenti, scommettendo ancora una volta sul futuro.

Il Premio, giunto alla sua nona edizione, consiste in un'opera originale creata per la Federlazio dal noto scultore Enzo Carnebianca. Questo l'elenco delle aziende vincitrici. Roma: Cicchetti Remo & Figlio S.r.l., con sede a Roma, azienda che opera nel campo dell'edilizia. Premio consegnato dal Sindaco di Roma, Gianni Alemmanno, a Simone Ciocchetti, Amministratore Unico della società. Frosinone: Boccadamo S.r.l., con sede a Frosinone, azienda che opera nel campo della produzione orafa-argentiera. Premio consegnato dal Presidente della Camera di Commercio di Roma, Giancarlo Cremonesi, a Tonino Boccadamo, Titolare della società. Latina: Olsa informatica, con sede ad Aprilia, in provincia di Latina, azienda che opera nel campo dei servizi di archiviazione documentale. Premio consegnato dal Presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, a Giampaolo Olivetti, Amministratore Delegato della società. Rieti: Fabaris S.r.l., con sede a Poggio Mirteto, in provincia di Rieti, azienda che opera nel campo dei servizi informatici specialistici. Premio consegnato dal Presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, a Emanuele Madeo, Titolare della società. Viterbo: Deref S.p.a., con sede a Castiglione in Teverina, provincia di Viterbo, azienda che opera nel campo del recupero rottami refrattari e produzione farine fossili. Premio consegnato dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione, Renato Brunetta, a Guillame Bogaert, Amministratore della società».

 

È SUCCESSO OGGI...

Fonte Nuova, non si ferma all’alt dei carabinieri poi la scoperta

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato un 37enne di Tor Lupara, già noto alle forze dell’ordine, per resistenza a Pubblico Ufficiale, detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente...

Cultura, ritrovato nello scavo di via Alessandrina busto di guerriero Dace

Ritrovato questa mattina un busto di una statua di guerriero Dace in marmo bianco dagli archeologi della Sovrintendenza Capitolina ai Beni culturali impegnati nello scavo archeologico di via Alessandrina. Il busto con ogni probabilità appartiene ad una delle circa 60-70 statue di guerrieri...

Stadio Roma: 12 a giudizio tra cui Parnasi e tre patteggiamenti

Andranno a processo in 12, tra cui l'imprenditore Luca Parnasi, mentre per tre e' stato accordato il patteggiamento. Questa la decisione del gup della Capitale nell'ambito del filone principale dell'inchiesta sul nuovo Stadio della...

Fiumicino. Barca in avaria rischia di schiantarsi contro la scogliere

Stava navigando in alto mare quando ad un tratto il motore della sua barca è andato in avaria. L’imbarcazione in balia delle acque, oramai senza controllo stava andando alla deriva, dirigendosi pericolosamente contro la...
accoltellato

Stupro a Roma: il fermato aveva lavorato nel locale

Aveva lavorato come manutentore nel locale il ragazzo di 25 anni fermato dai poliziotti della Squadra Mobile per la violenza di gruppo su una 21enne etiope avvenuta a maggio fuori alla discoteca Factory a...